Vi informiamo che per problemi tecnici le nostre linee sono momentaneamente fuori uso, per contattarci chiamate il numero 335 7101298 oppure 320 0743974

In erba sintetica

Match Point è considerato il tipo di manto più pregiato, la lunghezza della fibra varia normalmente dai 14 ai 20 mm. Il manto può essere posto in opera solo quando la superficie finale della sottostruttura presenta i prescritti requisiti di stabilità, planarità, quote, pendenze, permeabilità. A stesura ultimata, la superficie deve presentarsi perfettamente omogenea e di colore uniforme. Il telo viene ancorato lungo i bordi del campo sugli appositi correnti previsti nel cordolo di delimitazione della sottostruttura.
Le segnature del campo devono essere di colore bianco. Esse possono essere già tessute con fibra colorata sul telo o realizzate con verniciatura a spruzzo. L’utilizzo di questo prodotto raggiunge livelli prestazionali altissimi con una adeguata manutenzione.

ALCUNE FASI DURANTE L’INSTALLAZIONE DI UN CAMPO DA TENNIS IN ERBA SINTETICA:

fase1
fase2
fase3
fase4
fase5
fase6
fase7

I Sistemi in erba sintetica MATCH POINT offrono una ottima capacità di assorbimento degli urti e capacità di trazione, inoltre hanno una durata elevata nel tempo con un mantenimento delle caratteristiche tecniche. Disponibile in differenti colori.

Sistema in erba artificiale di ultima generazione con filo fibrillato indicato per il gioco del tennis dilettantistico
match-point-12

Sistema in erba artificiale di ultima generazione con filo fibrillato indicato per il gioco del tennis ad alto livello
match-point-15

Sistema in erba artificiale di ultima generazione con filo fibrillato indicato per il gioco del tennis professionistico e le competizioni
match-point-17
match-point-17-1